Alessandro Bergamini al festival dell’Oriente

Alessandro Bergamini e il Festival dell’Oriente.

Immersi nella cultura e nella tradizione di un Continente sconfinato. Il 2-3-4, 8-9-10-11 e 16-17-18 di Dicembre, il festival dell’Oriente torna a Padova, presso Padova Fiera.

Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali danze ed arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari Paesi in un continuo ed avvincente inseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni.

Nella sezione dedicata alle mostre fotografiche, si possono trovare i meravigliosi scatti di Alessandro Bergamini; per lo più si tratta di ritratti ricchi di contrasto, e di colori intensi che ti portano a guardare negli occhi uomini, donne e bimbi che vivono nei luoghi più remoti del Mondo.

Alessandro Bergamini è un ragazzo di trent’anni, nato a Finale Emilia, fotografo e istruttore di basket, dopo aver lasciato la sua  promettente carriera di giocatore professionista si è dedicato all’insegnamento del suo sport preferito e ai viaggi, che sono   una sua grande passione, fin dai diciott’anni.

Gli scatti di Alessandro sono magnetici, negli occhi dei soggetti ritratti si ha la sensazione, che, dall’altra parte, con una fotocamera in mano, vi sia una persona con lo spirito buono, che riesca a mettere a proprio agio il soggetto ritratto, fin quasi a creare per brevi momenti un rapporto intimo, di fiducia tra le due parti.

Per quanto riguarda la composizione spesso i visi delle persone con i loro vestiti colorati fanno da cornice ad uno sguardo intenso che cattura l’osservatore. In altri casi vi sono pochi elementi, disposti sapientemente nel fotogramma, utilizzando alla perfezione le regole della fotografia, nulla appare lì per caso, gli elementi di contorno, quando presenti, creato maggior intensità al ritratto raffigurato. Si percepisce la semplicità del fotografo che però non vuole tralasciare nulla, luce, posizione dei soggetti ed elementi di contorno sono controllati nel minimo dettaglio, quasi con attenzione maniacale.

Gli scatti di Alessandro Bergamini sono stati apprezzati anche da National Geographic in quanto una sua opera si è aggiudicata la seconda posizione dell’ambito concorso nella sezione Volti e Persone.

Foto premiata da NationalGeographic

Una piccola selezione delle opere di Alessandro Bergamini è visibile presso Controcorrente37 a Ciriè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *